Quell’oscuro oggetto del desiderio

Per il quarto anno di consecutivo Caritas Lodigiana è presente al Festival della Fotografia Etica – Circuito OFF. Siamo molto fieri di partecipare e contribuire a rendere ancora più belli

logo_off_2022

tutti i weekend del Festival (dal 24 settembre al 23 ottobre). Ci troverete sempre presso il bellissimo Chiostro di San Lorenzo (P.zza San Lorenzo, Lodi): quest’anno ospiteremo il lavoro di 3 fotografi.

Titolo ambiguo?

Il buon Samaritano è una parabola evangelica, non è un racconto di Sartre. E il problema centrale non è che il Samaritano sia un po’ estraneo e un po’ eretico. Il problema piuttosto è se il sacerdote e il levita sono disposti a fermarsi la prossima volta. La domanda è se tu sei disposto ad accogliere quella povertà, o ancora, essere tu il povero.
Da qui l’altro grande interrogativo inattuale: la povertà è vissuta come maledizione o come una benedizione? L’interpretazione della povertà evoca impossibilità, incapacità a generare (dal lat. paucum parere), quindi assenza di futuro: il povero non ha futuro ed è, conseguentemente, infertile. Negativamente, si dà negazione della premessa di un futuro degno e promettente (povertà come maledizione). Positivamente, si assume l’affermazione che la promessa della vita non può essere acquistata, acquisita, requisita o posseduta: va attesa e accolta, solo con la disponibilità del povero (povertà come benedizione).
Questa disposizione – originata da una mancanza – alimenta il desiderio della vita. Un desiderio che per i nostri ospiti significa un lavoro dignitoso e il riconoscimento integrale della propria persona (la dignità di essere vestiti, puliti, rispettati nel proprio credo religioso, rispettato nei propri tempi, anche quello del riposo).

Orari

Il nostro spazio è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.30, giorno di chiusura: mercoledì.

La terza esposizione

Il progetto nasce in occasione del quarantennale della Missione Vietnam della Marina Militare Italiana che nell’agosto del 1979 portò in salvo 907 persone in fuga dal regime di Hanoi, i “Boat People”, come vennero presto ribattezzati. Il racconto coinvolge gli ex-profughi e alcuni dei marinai che parteciparono alla missione. Le immagini ritraggono alcuni dei protagonisti arrivati nel nostro paese; storie di famiglie ricongiunte e testimonianze di straordinaria solidarietà.

I fotografi

Quell’oscuro oggetto del desiderio è un’esposizione composta da due lavori, uno curato da Sandra Fioroni (fotografa marchigiana, al suo primo lavoro di fotografia reportagistica sociale) con un focus sulla Casa di Accoglienza Femminile di San Giacomo, l’altro di Miki Golden (lodigiano, già conosciuto dagli amici del Festival e non solo) con uno sguardo inteso agli ospiti senza dimora della Casa San Giuseppe.

Il fotografo Andrea Lavaria ha invece curato l’esposizione Missione Vietnam.

Gatti Spiazzati al Festival

Sabato 8 ottobre gli Spiazzati arriveranno anche a Lodi e una delle tappe sarà proprio il Chiostro di San Lorenzo con la visita alle esposizioni e una testimonianza. I Gatti Spiazzati nascono da un gruppo di esodati, disoccupati, senza tetto che trascorrono o hanno trascorso gli ultimi anni sulla strada, scoprendo curiosi luoghi, fatti, storie non sempre riportate nelle guide ufficiali, anzi quasi mai. Ingresso libero!

Locandina Festival Fotografia Etica

  • Condividi:

Condividi con noi

Video Gallery Caritas

Prossimi eventi

08/10/2022 - 11:30 - 12:00
Gatti Spiazzati al Fuori Festival

Calendario

<< Ott 2022 >>
lmmgvsd
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi