Migrazione climatica – Balcan Route

19 marzo 2020

Migrazione climatica ai tempi del Covid-19

Pubblichiamo un interessante aggiornamento di Daniele Bombardi, referente di Caritas Italiana per l’area dei balcani.

Mentre siete a casa e avete più tempo per leggere e guardare video, vi segnaliamo un lavoro molto interessante che sta facendo Euronews per raccontare la “migrazione climatica” che è già in corso – non solo nel mondo, ma soprattutto in Europa. Il lungo lavoro a puntate di Euronews si chiama “I migranti climatici sono già tra noi, e sono europei“:
 In particolare la seconda puntata di questo speciale è dedicata alla Bosnia e Erzegovina, con un focus sulla migrazione climatica post-alluvioni del 2014. Si tratta di un lavoro veramente ben fatto, che vi consigliamo di leggere/guardare con calma:

Cosa c’entra il clima?

Il clima sta diventanto uno dei fattori “nuovi” che spinge le famiglie dei Balcani ad abbandonare queste terre (la dinamica bosniaca raccontata qui vale purtroppo uguale uguale per tutti i paesi della regione…). A questo proposito, tra l’altro, andrà fatta una riflessione post-coronavirus, quando tutto questo passerà, perché senza contromisure adeguate questa crisi porterà ancora più persone ad andarsene dai balcani e lo spopolamento potrebbe diventare inarrestabile (chi perderà il lavoro, i proprietari delle aziende o delle fattorie che dovranno chiudere…).
  • Condividi:

Condividi per noi

Condividi per noi

Prossimi eventi

No Eventi

Calendario

<< Ago 2020 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi