Vivere in questo mondo

Data: 12/09/2020 - Orario : 20:45 - 22:15

Luogo: Caselle Landi

Categorie


“Vivere in questo mondo con sobrietà, con giustizia e con pietà” (Tt 2, 12)

In occasione della 15° Giornata per la custodia del creato si attiva la Diocesi di Lodi, grazie all’Ufficio Pastorale Sociale, che organizza un momento di condivisione a Caselle Landi sui temi della Laudato Si’ e della cura del creato, per nuovi stili di vita.

Ritrovarsi: è questo il significato più immediato della celebrazione diocesana della giornata della salvaguardia del creato. Sabato sera 12 settembre alle 20.45 a Caselle Landi sarà un momento in cui la Chiesa di Lodi e la comunità lodigiana, le sue istituzioni, le realtà produttive e dei lavoratori agricoli, le associazioni laicali si ritroveranno insieme. Il punto di partenza sarà il tema della giornata: “Vivere in questo mondo con sobrietà, con giustizia e con pietà. Per nuovi stili di vita”. Attorno a questo rifletteremo e ci uniremo in preghiera. Chiesa e società civile, soprattutto donne e uomini, tutti: perché nella grande sfida ambientale nessuno può sottrarsi alla propria responsabilità.

È una vicenda che coinvolge ognuno di noi nel profondo e in quella visione di “ecologia integrale” che la Chiesa intende richiamare. Ecologia per l’ambiente, per l’uomo, per il lavoro, per il sociale, per le istituzioni. Dopo un momento così drammatico come quello della pandemia non possiamo eludere il dovere di ripensare in profondità i nostri stili di vita, ricercando il senso e la sostenibilità delle nostre azioni personali, politiche e sociali. È una sfida coraggiosa, impervia, ma inevitabile. I riscontri che in questi giorni sono seguiti agli inviti alla celebrazione ci dicono che c’è veramente tanta gente che ha a cuore questo tema: nei comuni, nelle parrocchie, nelle istituzioni, nelle associazioni, semplici cittadini. Ritrovarsi in questo contesto significa dunque anche guardarsi negli occhi e riconoscere che in questa spinta ideale non siamo soli.

I nostri sforzi assumono forza quando diventano comuni, fondati su un costrutto ideale per il quale come Chiesa, ci sentiamo di proporre e mettere a servizio di tutti quei valori che sin dall’origine fondano la dottrina sociale. Il valore della vita e della persona, la destinazione universale dei beni e del creato, l’ecologia integrale, il primato degli ultimi e la solidarietà tra gli uomini, la dignità del lavoro sono solo gli elementi di maggior visibilità su quali credenti e non credenti possono costruire un progetto per una società veramente rinnovata e coesa. Più volte ed in diverse occasioni il Vescovo ha riproposto questa riflessione, sulla quale poi sarà la comunità civile a costruire le soluzioni puntuali più appropriate e sostenibili. Nel contesto della celebrazione e della serata non mancherà il ricordo per quanto successo a causa del Covid19 e soprattutto delle persone che a causa di questo ci hanno lasciato.

Il luogo che ci ospiterà sarà di sicuro ideale ad accompagnarci in tali riflessioni ed il Comune di Caselle Landi, la Parrocchia e tutta la sua comunità, in questi giorni si stanno prodigando in un ammirevole sforzo organizzativo per uno svolgimento nel pieno rispetto delle norme in vigore: anche questa è una preziosa testimonianza silenziosa di unità di intenti e di coesione.

Vi aspettiamo numerosi sabato 12 dalle ore 20.45, a Caselle Landi (nella piazza antistante il Castello).

Scarica la Locandina_Giornata della custodia del creato.

Sto caricando la mappa ....
  • Condividi:

Condividi con noi

Video Gallery Caritas

Prossimi eventi

16/12/2020 - 18/12/2020 - Tutto il giorno
XVI Congresso Nazionale SIMM

Calendario

<< Set 2020 >>
lmmgvsd
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi