Una sola famiglia umana

Cibo per tutti

Insieme

Mensa diocesana

Nel gennaio 2018 la mensa si è spostata nella sua nuova sede in Via XX Settembre. Essa è diventata il segno di carità che la chiesa di Lodi ha posto per il giubileo della Misericordia, ed è diventata definitivamente la NUOVA MENSA DIOCESANA, aperta a tutte le persone in difficoltà della nostra città.

Storia e volontariato

La MENSA INSEME nasce come primo segno concreto dell’associazione “Progetto Insieme” e fu realizzata in collaborazione e con il sostegno della Caritas Lodigiana e delle Parrocchie del Vicariato di Lodi. Fin dall’inizio la mensa, che si chiamava mensa cittadina, ha l’appoggio operativo del Centro di Ascolto Diocesano della Caritas. L’inizio fu il 7 novembre 1992 presso i locali dell’Oratorio di Santa Maria del Sole in via Callisto Piazza.
Nel maggio 2001 la mensa si sposta al Centro di via S. Giacomo dove è tuttora operativa grazie al lavoro di circa 40 volontari (coordinati da un responsabile) che lavorano in collaborazione sempre con il Centro di Ascolto Diocesano che si trova nella stessa sede.
Normalmente venivano accolti circa 18 ospiti al giorno anche se dagli ultimi mesi del 2012 il numero di utenti è aumentato fino a circa 25 unità quotidiane.
Da febbraio 2013 ha preso avvio il servizio di mensa anche serale per gli ospiti del dormitorio di via Defendente, 1.
Dal 1^ febbraio 2013 al 15 aprile Progetto Insieme e Caritas, in collaborazione con altre realtà del territorio (parrocchie del Centro, gruppo MASCI, Associazione Tuttoilmondo onlus, Gruppo seminaristi di Lodi) abbiamo organizzato una mensa in via Cavour, 73, presso un locale dato in uso dal Movimento per la Lotta con tro la Fame nel Mondo. Dal 16 aprile il servizio si é riunito a quello storico della mensa, moltiplicando il numero di pasti serviti: ora abbiamo una media di 40 pasti a pranzo e più di 30 a cena.

Per far fronte ad un servizio sempre più impegnativo e puntuale, al gruppo storico di volontari di Progetto Insieme é andato innestandosi il gruppo dei volontari in rete che stanno continuando la loro opera di sostegno soprattutto la sera.

Destinatari

Persone senza fissa dimora o in situazione di grave emarginazione

Finalità

È un segno di servizio gestito da Caritas insieme all’associazione Progetto Insieme ed ad altre realtà del territorio. Ha lo scopo di offrire alle persone in difficoltà un sostegno secondo la logica dell’accompagnamento e della promozione umana e non del semplice assistenzialismo.

Accesso

Alla mensa possono accedere le persone che ne fanno esplicita richiesta al Centro di Ascolto (CdA) e che quindi sono in possesso dell’autorizzazione rilasciati dagli Operatori del CdA. Solo per situazioni emergenziali possono usufruire della mensa persone prive di autorizzazione e che occasionalmente (e non sistematicamente) chiedano di accedervi; queste persone possono consumare il pasto (nella misura della disponibilità di cibo residuo) solo dopo che abbiano pranzato tutte quelle regolarmente prenotate.

 Parola ad un volontario

Vorrei camminare con chi la vita mi mette accanto, senza “scegliere” il povero da servire. Solo così riesco a gustare i sapori così come li gusta chi mi sta accanto: solo così riesco a offrire un cibo che possa essere accolto e “digerito” da chiunque si sieda a tavola. Per partecipare della vita di quel qualcuno che la logica, le buone abitudini e una certa morale non sceglierebbero mai.

Immagini e video

Lodi , dicembre 2015 Natale , I volontari con Il vescovo

Il vescovo Maurizio il giorno dell'inaugurazione

L'ingresso della nuova mensa

Contatti

  • Via XX Settembre 40
  • Aperta tutti i giorni dell'anno

Pranzo: ore 12.00 – 13.00

Cena: ore 19.00 – 20.00

Accesso dal Centro di Ascolto IL PRIMO PASSO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi