Laboratorio delle Caritas Parrocchiali

Il Laboratorio diocesano delle Caritas parrocchiali ha il compito di promuovere, sostenere e accompagnare la presenza della Caritas nelle diverse articolazioni territoriali della diocesi. In questo senso mette a disposizione gli strumenti formativi e operativi perché la comunità cristiana possa condividere criteri comuni di discernimento in relazione alle scelte della carità e coordinare i propri percorsi secondo obiettivi egualmente da condividere.

Gli ambiti specifici di intervento del settore sono tre

Convegno delle Caritas parrocchiali

E’ il convegno che si svolge ogni anno e che traccia il cammino annuale e il percorso di sensibilizzazione durante l’anno per le Caritas Parrocchiale.

Servizio animazione e formazione Caritas Parrocchiali

La Caritas Lodigiana aiuta e sostiene le Caritas parrocchiali.

Per dare avvio ad una Caritas Parrocchiale è previsto un percorso in tre tappe denominato FORMA CARITAS.

Per attivare dei momenti di formazione vengono previsti degli incontri di animazione comunitaria della Carità, sulla base del sussidio della Caritas Italiana: TESTIMONIARE LA CARITA’. Sussidio per l’animazione comunitaria in parrocchia.

Referente:

don Andrea Tenca
via Cavour, 31 – 26900 Lodi
tel. 0371.948130
direzione.caritas@diocesi.lodi.it

Servizio formazione e coordinamento dei centri di Ascolto Caritas

Il servizio formazione e coordinamento all’ascolto della Caritas Lodigiana offre opportunità di coordinamento, occasioni di formazione e supporti operativi ai Centri di ascolto della Diocesi. Sostiene i responsabili Caritas locali nella promozione e nell’accompagnamento dell’esperienza dei Centri di ascolto sul territorio.

E’ a disposizione per:

  • organizzare percorsi formativi di base per gruppi che intendono costituire un Centro di ascolto o volontari interessati a inserirsi in un Centro di ascolto già operativo
  • programmare corsi di formazione di secondo livello per operatori che hanno già maturato una significativa esperienza in un Centro di ascolto
  • condurre incontri di verifica-supervisione per le singole équipe
  • offrire consulenze telefoniche (o via mail) su situazioni particolarmente complesse seguite dal Centro di ascolto
  • elaborare strumenti per la verifica e l’autoformazione dei volontari o a supporto dell’attività del Centro di ascolto
  • fornire aggiornamenti su tematiche di interesse specifico dei Centri di ascolto
  • dare informazioni e facilitare il collegamento fra i Centri di ascolto e i servizi di Caritas Lodigiana (e viceversa)
  • dare supporto nella gestione degli ascolti in rete e dello strumento di osservazione DATI CARITAS

Referente:

Pito (Vittorio) Maisano
tel 0371.948128
osservatorio.caritas@diocesi.lodi.it

  • Condividi: