Chiudiamo la forbice: proposta di animazione comunitaria

21 agosto 2018

«Se prevale come fine il profitto, la democrazia tende a diventare una plutocrazia in cui crescono le diseguaglianze e anche lo sfruttamento del pianeta». (Papa Francesco)

chiudiamo la forbice

 Obiettivi della Campagna “Chiudiamo la forbice”

  • Sensibilizzare e informare territori e comunità sulle interconnessioni tra diseguaglianze, diritto al cibo, migrazioni, conflitti, ambiente e finanza (in particolare la questione del debito pubblico);
  • Raccontare e moltiplicare le esperienze e le iniziative educative, di advocacy, di solidarietà concreta, valorizzando il lavoro dei territori, le relazioni create tra gli organismi promotori della campagna, con i diversi soggetti locali.

“Non possiamo smettere di credere che con l’aiuto di Dio e insieme si può cambiare questo nostro mondo e rianimare la speranza, la virtù forse più preziosa oggi”. (Papa Francesco)

Strumenti di animazione

Proposta di una preghiera da inserire in una celebrazione.

Condividiamo una preghiera di un operatore Caritas.  Può essere selezionata una parte per essere condivisa al termine di una celebrazione di inizio anno pastorale.

Scarica qui il testo:

Proposta di preghiera – Insegnami Signore

Partecipa ai tre concorsi della campagna

1^ CONCORSO: 1 VIDEO aperto a tutti;

2^ CONCORSO: 1 FOTO aperto a tutti;

3^ CONCORSO: 1 DISEGNO solo per bambini fino ai dodici anni;

 Scadenza: il 31 ottobre 2018

Trovi tutti il regolamento sul sito della campagna: https://www.chiudiamolaforbice.it/2018/07/25/partecipa-ai-nostri-concorsi/

Articoli e pagine sul web

Disuguitalia: i dati sulla disuguaglianza economica in Italia: https://www.oxfamitalia.org/wp-content/uploads/2018/01/Inserto-Italia-del-rapporto-Ricompensare-il-Lavoro-Non-la-Ricchezza_22.01.2018.pdf

Ricompensare il lavoro, non la ricchezza, il nuovo rapporto di Oxfam diffuso alla vigilia del Forum Economico Mondiale di Davos: https://www.oxfamitalia.org/wp-content/uploads/2018/01/Rapporto-Davos-2018.-Ricompensare-il-Lavoro-Non-la-Ricchezza.pdf

https://www.lenius.it/disuguaglianza-nel-mondo/

https://www.oxfamitalia.org/la-grande-disuguaglianza/

Lo sfruttamento nelle filiere dei supermercati

Sitografia

Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile: http://asvis.it/

Video

In ricchezza e in povertà. Le diseguaglianze economiche e sociali, in Eco della Storia, di Gianni Riotta

http://www.raistoria.rai.it/articoli/in-ricchezza-e-in-povert%C3%A0-le-diseguaglianze-economiche-e-sociali/26018/default.aspx

Canali YOUTUBE

https://www.youtube.com/user/OxfamItalia/videos

Attività da proporre

Il kit di materiale per organizzare queste attività vanno richieste in Caritas

Per i bambini: La torta delle diseguaglianze.

Permette di avviare in maniera divertente una riflessione sulle differenze di reddito nel mondo e nelle nostre società.

Per ragazzi e adolescenti: Ricchezza e povertà, colpa o ingiustizia

E’ un laboratorio di sensibilizzazione costruito su tre attività, adattabile per fascia di età, in cui i partecipanti vengono aiutati a riflettere sulle diseguaglianze e porsi dentro un atteggiamento empatico nei confronti di chi vive in situazioni di povertà.

Per giovani e adulti: l’ingiustizia a tavola.

Organizza una cena speciale. Si tratta di una di una cena interattiva che spiega e riproduce le diseguaglianze mondiali e/o italiani sul tema delle risorse e delle opportunità. Gli invitati alla cena personificano gli abitanti del mondo suddivisi in fasce di reddito diverse (basso, medio, alto). In base al personaggio assegnato, gli ospiti si siederanno e mangeranno cibi diversi.

Per INFO e materiale contattare in Caritas Lodigiana:

Elena Pagliari –  tel. 0371-948130 –  segreteria.caritas@diocesi.lodi.it

  • Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi