Scuola

  • 20 novembre 2016

Educazione alla mondialità

Caritas Lodigiana, ai fini della educazione alla mondialità, propone percorsi di educazione, rivolti a insegnanti e studenti di ogni ordine e grado.

I percorsi possono essere creati ad hoc e modificati nelle più ampie sfaccettature, seguendo le esigenze e gli interessi specifici delle educatrici e degli studenti. Su richiesta del singolo docente o educatore, è possibile realizzare interventi monotematici personalizzabili a seconda dell’età dei ragazzi.

Le tematiche che ci stanno a cuore sono: i diritti e violazioni, gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, le migrazioni, la vicinanza a chi è invisibile, la povertà nel nostro territorio, lo spreco del cibo, la sostenibilità, la cura della terra.

Il nostro obiettivo è educare alla comprensione, ovvero mettere in discussione se stessi per aprirsi e capire le dinamiche relazionali con resto del mondo.
Sviluppiamo la nostra metodologia d’animazione interattiva svolgendo attività differenti: proponiamo laboratori di esperienza, giochi di simulazione, brainstorming, video e immagini, la testimonianza, lavori individuali e di gruppo e molti altri strumenti.
Il contributo di tutti per noi è prezioso quindi è importante che tutti siano messi nella condizione di esprimersi e partecipare al meglio, partendo dalla propria esperienza di vita, in un clima di scoperta e confronto che stimola domande e curiosità.

Tutti i nostri incontri sono gratuiti.

A partire dall’anno scolastico 2014-2015 i progetti sono sviluppati in collaborazione con MLFM.

Referente:

Chiara Augusta Galmozzi
Tel. 0371.544630
giovaniatuttomondo.caritas@diocesi.lodi.it 

Condividi: