Come l’Okapi – Anno scolastico 2018-2019

  • 11 ottobre 2018

Scopri il nuovo sito web dedicato al mondo della scuola: scuolasenzafrontiere.it

Il percorso

L’okapi è l’animale simbolo nazionale della Repubblica Democratica del Congo ed è davvero uno strano animale.

Viene soprannominato la “giraffa delle foresta”: ha il corpo di colore marrone scuro, con strisce bianche orizzontali sulle cosce e parti terminali delle zampe anteriori. La forma è simile a quella della giraffa, anche se il collo è molto più corto e ha una lunga lingua di colore blu estremamente flessibile, che utilizza per strappare foglie e germogli dagli alberi.

Che strano! È proprio un animale… diverso, eppure preziosissimo e di cui non aver paura!

Partiamo da questo insolito animale per parlare di ricchezza delle differenze e bellezza delle diversità.

Nei contesti di socializzazione, come la scuola, è importante gestire questo incontro di diverse alterità perché questi luoghi non diventino occasione di conflitto e incomprensione. La convivenza fra diversità può essere difficile e, a volte, destabilizzante proprio perché ci impone di riflettere in primis su ciò che noi siamo, quindi di conoscerci e riconoscerci in una cultura e secondariamente, se possiamo riconoscerci un’identità, l’incontro con l’altro diverso da noi necessita di riconoscere anche l’altro portatore di una identità di valore e meritevole di riconoscimento.

I percorsi didattici elaborati sono pensati per le scuole medie inferiori e superiori e vogliono promuovere la cultura di pace e non-violenza e la partecipazione di tutti i cittadini attraverso la valorizzazione e l’inclusione delle diversità. Agli studenti verrà chiesto di pensare attivamente a degli eventi da realizzare sul territorio e attinenti al loro percorso di studi, rafforzando le loro competenze di coprogettazione in un’ottica di lavoro condiviso con la classe, con gli altri studenti coinvolti nel progetto e con la comunità in cui vivono.

Il progetto “Come l’Okapi” è coordinato da Celim Milano. Le attività che si svolgono a Lodi sono coordinate da MLFM che con il supporto di Caritas Lodigiana, coinvolgendo un numero massimo di 30 gruppi o classi. Il progetto è finanziato da AICS.

Scarica la brochure

Per chiedere il modulo di iscrizione collegati al sito di MLFM

Comments

comments

Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi