Ricerca educatore grave emarginazione adulta

AVVISO PER L’INDIVIDUAZIONE DI UN EDUCATORE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI INCLUSIONE SOCIALE A FAVORE DI ADULTI A GRAVE RISCHIO MARGINALITÀ

CIG Z3D21944E9

PROG-2625 RIPARTIRE DA CASA (CIG “figlio” 7297571219)

Fondo Lire U.N.R.R.A. 2017 – Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione (CUP F51E17000100001 – CIG “padre” 7081490669)

 

Premesso che

–  in data 23/11/2017 con Decreto Rep. n.105 del Ministero dell’Interno, dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione – è stato approvato il progetto “RIPARTIRE DA CASA” – Azione 1 (accoglienza) presentato dall’Associazione Emmaus Onlus in risposta all’Avviso pubblico per la presentazione di progetti da finanziare a valere sul Fondo Lire U.N.R.R.A. per l’anno 2017. Direttiva del Ministro del 14 aprile 2017. CUP: F51E17000100001. CIG “padre”: 7081490669;

– l’Associazione Emmaus Onlus in qualità di ente co-beneficiario e capofila domanda di contributo, ha stipulato Convenzione operativa con il Ministero dell’Interno, n. 2017-PROG 2625 – CIG “figlio”: 7297571219;

Si rende noto che Associazione Emmaus Onlus – Strumento Operativo della Caritas Lodigiana, C.F.: 92538170157, con sede in Via Cavour, 31 – 26900, LODI, nell’ambito del Progetto “RIPARTIRE DA CASA” intende procedere all’individuazione di n. 1 educatori per la realizzazione di interventi presso strutture di accoglienza attraverso il presente avviso (CIG identificativo di gara: Z3D21944E9)

Al fine di realizzare quanto previsto dal Progetto si rende infatti necessario identificare figure con competenza pedagogica, che svolgeranno funzione di educatore, che abbia maturato competenze specifiche nell’area dell’intervento su persone adulte in situazione di grave marginalità (persone senza dimora).

Gli obiettivi perseguiti dal dispositivo che si intende costruire sono i seguenti:

  • supportare le persone che ricorrono a strutture di accoglienza notturne
  • accogliere e promuovere azioni di socializzazione negli orari di accesso delle persone nel dormitorio
  • attivare insieme ai servizi in rete, in modo particolare il Centro di ascolto il Primo passo, la progettazione individuale
  • promuovere il passaggio dall’accoglienza in dormitorio in accoglienza in strutture di seconda accoglienza o housing first

Al fine di perseguire gli obiettivi sopra citati, si prevede di mettere in rete l’azione dell’educatore con l’equipe di grave emarginazione della Emmaus/Caritas già attiva e il tavolo di GEA istituito a livello di Ufficio di Piano

Il progetto prevede il seguente periodo di realizzazione: 15 Gennaio 2018 – 31 dicembre 2018

I requisiti per la partecipazione alle attività di prevenzione sono:

  • laurea quinquennale (oppure triennale più laurea specialistica) in Pedagogia, Scienze dell’Educazione, Scienze della Formazione;
  • esperienza almeno due anni nell’intervento educativo con persone in stato di grave emarginazione;
  • disponibilità a lavorare in modo indicativamente dalle ore 20.00 alle ore 23.00 per 5 gg alla settimana

 

I professionisti che presentano i requisiti citati e sono interessati al profilo da ricoprire, possono avanzare apposita istanza di iscrizione all’elenco, corredato da un curriculum vitae aggiornato.

Il curriculum vitae dovrà riportare chiaramente gli ambiti ritenuti di propria specifica competenza, dettagliandone i contesti di lavoro (presenti e passati) e i contesti formali di apprendimento, per consentire un’adeguata assegnazione di punteggio.

La domanda e la relativa documentazione dovranno pervenire al seguente indirizzo: Via Cavour 32 – 26900 Lodi o al seguente indirizzo PEC: associazione.emmaus@legailmail.it entro le ore 12.00 del giorno 12 gennaio 2018.

 

L’associazione si riserva la facoltà di verificare la veridicità di quanto dichiarato nelle domande d’iscrizione e di chiedere integrazioni o chiarimenti alla domanda presentata.

 

Le proposte verranno valutate da un’appositiva commissione che verrà nominata dal presidente dell’associazione, sulla base della documentazione prodotta. Verrà stilata una graduatoria sulla base della maggiore/minore adeguatezza al ruolo in rapporto ai titoli e all’esperienza presentata (si suggerisce al riguardo di dettagliare il cv in rapporto alle voci richieste); nello specifico, si prevede l’assegnazione dei seguenti punteggi che concorreranno alla definizione della graduatoria:

Diploma di Educatore Professionale

1 punto

Specializzazione (formazione almeno semestrale) in tematiche inerenti l’ambito di intervento (grave emarginazione adulta o giovanile)

3 punti

Esperienza di lavoro come educatore in ambito adulto

1 punto per anno di esperienza

Esperienza di lavoro come educatore su progettualità educative complesse (che richiedono lavoro di rete, stesura di relazioni progettuali e valutazioni)

0.5 per anno di esperienza

Esperienza di lavoro presso Ambiti, in area accoglienza straniera.

2 punti per anno di esperienza

 

L’educatore verrà coordinato dal responsabile dell’area grave emarginazione dell’Emmaus/Caritas.  Sarà il coordinatore di progetto che indicherà le modalità di incarico sui casi e le prassi di intervento, oltre che indicare momenti di verifica e monitoraggio.

 

Gli incarichi prevedono una fattura per prestazione professionale. L’intervento educativo verrà realizzato (concordati con il coordinatore di progetto) sulla base delle peculiarità dei bisogni riscontrati. L’incarico avrà un costo omnicomprensivo di ogni onere fiscale e previdenziale di 20.000,00 €. Non è previsto alcun rimborso spese.

 

Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003, si informa che i dati personali saranno utilizzati esclusivamente per le finalità connesse alla gestione dell’Elenco degli operatori, anche con l’ausilio di mezzi informatici. Titolare del trattamento dei dati è Andrea Tenca. Si fa rinvio agli artt. 7 e 13 del D. Lgs. 196/2003 circa i diritti degli interessati alla riservatezza dei dati.

 

Eventuali ulteriori informazioni potranno essere chieste via e-mail al seguente indirizzo: fami.dispersione@gmail.com

 

Il presente avviso e tutta la documentazione necessaria per richiedere l’iscrizione è scaricabile dal sito internet può essere scaricato qui sotto

Per informazioni contattare caritas@diocesi.lodi.it – Tel. 0371.948130.

  • Condividi:

Condividi con noi

Video Gallery Caritas

Flickr Caritas

  • A photo on Flickr
  • A photo on Flickr
  • A photo on Flickr

Calendario

<< Set 2018 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30